This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Parquet in bagno. Sì o No?

HomeNewsParquet in bagno. Sì o No?

E’ uso comune pensare che il parquet non sia adatto ad essere posato in ambienti umidi come i bagni.

In realtà questo non è corretto, basta solo seguire alcune regole.

 

Infiltrazioni d’acqua nemiche del parquet

Il nemico del parquet non è l’umidità, cioè quella che si forma dopo avere fatto la doccia o il bagno.

Il vero pericolo sono le infiltrazioni di acqua, come allagamenti, rotture di tubi o di elettrodomestici.

In ogni caso il rischio di avere conseguenze importanti si riduce seguendo alcune precise e importanti indicazioni che riguardano la posa del parquet.

Questa va eseguita in maniera perfetta.

 

 

Parquet resistenti all’acqua

Esistono vari tipi di legno che sono più resistenti all’acqua come teak, iroko e dussiè ma anche il rovere (al contrario di ciò che si pensa) è adeguato alla posa in bagno, a patto che venga protetto con alcuni trattamenti.

Attenzione alla posa

Si al parquet prefinito, ma nel bagno è da posare con la colla e stando attenti a non lasciare spazi vuoti tra il legno e il massetto.

No alla posa flottante, perché eventuali infiltrazioni danneggerebbero irreparabilmente il materiale.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi